Lettere al ministro Fioroni

 

Home

Signor Presidente
Seppur sfiancati
Vita bizzarra
Personale di risulta
Quando si sbaglia
Diamoci un'altra possibilitÓ

Il titolo della sezione Ŕ un po' fuorviante, perchŔ i destinatari sono non solo lui, l'allora ministro Fioroni, ma anche altri politici e figure istituzionali individuate come interlocutori per mettere fine allo scempio che il ministro, forse anche in buona fede, ma la sostanza non cambia, voleva fare con l'eliminazione dello strumento delle Graduatorie Permanenti, attraverso le quali veniva, e viene ancora garantita l'immissione in ruolo, di una quota di insegnanti nella scuola pubblica.